il network

Lunedì 23 Settembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASALMAGGIORE E FUTURO. L'INTERVISTA

Bongiovanni: «La gronda più corta»

Il sindaco approfondisce la sua ipotesi: «Tangenziale solo dalla Sabbionetana alla provinciale per Bozzolo». E la proposta di Cnc di accoppiarla al nuovo ponte sul Po? «Da non escludere, ma mi lascia delle perplessità»

Bongiovanni: «La gronda più corta»

Il sindaco Filippo Bongiovanni

CASALMAGGIORE (25 agosto 2019) - «Accoppiare la tangenziale di Casalmaggiore alla costruzione del nuovo ponte e non a quella dell’autostrada Cremona-Mantova? È una ipotesi da non escludere, ma che mi lascia delle perplessità. Ci si potrà lavorare, ma resto convinto che la prima soluzione abbia più possibilità di portare risultati». La nostra richiesta al sindaco Filippo Bongiovanni di rilasciare un commento sulla proposta alternativa presentata dal gruppo di minoranza Casalmaggiore la nostra casa in merito alla gronda nord, si è poi trasformata in una intervista a tutto campo che apre ampi scenari sul futuro di Casalmaggiore e delle sue frazioni. Il sindaco approfondisce la sua ipotesi: «Tangenziale solo dalla Sabbionetana alla provinciale per Bozzolo». E la proposta di Cnc di accoppiarla al nuovo ponte sul Po? «Da non escludere, ma mi lascia delle perplessità».

Sul giornale di oggi l'intervista completa

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

24 Agosto 2019