il network

Venerdì 15 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


SAN GIOVANNI IN CROCE. LA STORIA

Italo Galetti: «Un libro per reagire alla sofferenza»

«‘Il mio Parkinson’ ispirato da un amico prostrato dalla mia stessa malattia»

 Italo Galetti: «Un libro per reagire  alla sofferenza»

Italo Galetti

SAN GIOVANNI IN CROCE (3 agosto 2019) - «Questo libro non cambierà la mia vita, ma spero che la possa migliorare ad altre persone che si trovano in condizioni simili alla mia». Parole di Italo Galetti, 50 anni di San Giovanni in Croce, che ha deciso di raccontare l’esperienza di malato di Parkinson nel libro ‘Il mio Parkinson’, disponibile online sui siti Amazon, Ibs e Feltrinelli.
«L’ho scritto a maggio, nell’arco di tempo di una settimana dedicandoci tre ore al giorno, dopo che ero andato a trovare un amico ricoverato in ospedale. L’ho visto molto provato e ho pensato che lui doveva reagire. Dall’esperienza della mia malattia mi sono convinto che dovevo aiutare gli altri. Non ci si deve vergognare di portare la propria croce, anzi bisogna trasmettere positività per dimostrare a tutti che la vita è bella nonostante tutto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

03 Agosto 2019