il network

Domenica 18 Agosto 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


SPORT E SOLIDARIETA'

Casalmaggiore, 24 ore: atleti e volontari per l'Africa

Successo della sesta edizione, raccolta fondi per i pozzi d'acqua, il divieto di consumo di alcolici ha evitato gli eccessi del passato

Casalmaggiore, 24 ore: atleti e volontari per l'Africa

CASALMAGGIORE (21 luglio 2019) - Precisi come orologi svizzeri, alle 18 in punto Paolo Antonini, presidente della polisportiva Amici del Po, e Paolo Bocchi di Amurt, sotto il grande gazebo bar hanno sancito lo stop alla sesta 24 ore di sport e solidarietà, dando il via alle premiazioni. «Di solito - ha esordito Bocchi - diamo tutti i numeri, gara per gara. Stavolta abbiamo deciso di non darli, ma le iscrizioni sono state tantissime. Avevamo tre obiettivi. Il primo era fare una festa alcol free, evitando somministrazioni interne e anche ingressi dall’esterno. Il secondo tenere pulita e in ordine la società con un servizio di sicurezza che facesse un’azione filtro. Il terzo era raccogliere fondi per realizzare pozzi d’acqua in Africa. A voi il giudizio, noi siamo soddisfatti». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

21 Luglio 2019