il network

Mercoledì 13 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


RIVAROLO MANTOVANO

Si schianta, va al bar e si ribella ai carabinieri

La notte brava di un 57enne di Gussola finisce in caserma. Era ubriaco, arrestato. A causa dei diversi precedenti, il processo si terrà venerdì 19 con rito abbreviato

Si schianta, va al bar e si ribella ai carabinieri

RIVAROLO MANTOVANO (11 luglio 2019) - Si mette alla guida con un tasso alcolemico quattro volte il consentito, provoca un incidente, va al bar e minaccia i carabinieri, giunti per contestargli quanto appena accaduto che sono costretti ad arrestarlo. Protagonista della ‘performance’, avvenuta attorno alle 23 di martedì a Rivarolo Mantovano, è un 57enne di Gussola. A causa dei diversi precedenti, il processo si terrà venerdì 19 con rito abbreviato e nel frattempo obbligo di firma in caserma a Gussola. L’uomo era alla guida di una Citroen C3 e proveniva da Bozzolo e stava percorrendo la S.P. 64. Arrivato alla rotonda che interseca la S.P. 64 e la S. P. 61 che porta a Casalmaggiore e Casteldidone, ha perso il controllo del mezzo che ha abbattuto i cartelli stradali e il lampeggiante posti ad uno degli angoli della rotonda, ha sbandato sulla destra, e senza più controllo ha divelto un palo della luce e diversi paletti che delimitano una piccola zona pedonale in fregio a via Garibaldi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

10 Luglio 2019