il network

Mercoledì 13 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


PIADENA DRIZZONA

Drizzona, nell'ex municipio cimeli bellici in mostra

Richiesta al Comune dell'operatore Cai Mauro Ferrari per prolungare sino al 2023 a scopo didattico una esposizione con i reperti della prima guerra mondiale

Drizzona, nell'ex municipio cimeli bellici in mostra

L’ex municipio di Drizzona ospita dei cimeli bellici

PIADENA DRIZZONA (11 luglio 2019) - Allestire una esposizione permanente di cimeli bellici nell’ex municipio di Drizzona. Questo l’obiettivo della richiesta che Mauro Ferrari di Piadena, operatore naturalistico e culturale nazionale del Club Alpino Italiano, ha formulato al sindaco Matteo Priori, che l’ha già definita come una «iniziativa magnifica».
Ferrari è l’autore del libro ‘Era una notte che pioveva. I Caduti di Piadena, Vho e Drizzona nella Prima Guerra Mondiale’, realizzato con la collaborazione del Cai di Bozzolo, pubblicato a novembre 2018 e presentato 28 dello stesso mese nel corso di una serata pubblica nella sala consiliare di Piadena, a conclusione del percorso avviato dall’Unione dei Comuni di Piadena e Drizzona per ricordare i 100 anni dalla fine del conflitto del ’15-’18. Nell’occasione, erano stati esposti i cimeli bellici di proprietà di Nello Patander, abitante a Redondesco. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

11 Luglio 2019