il network

Sabato 19 Ottobre 2019

Altre notizie da questa sezione


VIADANA

Consorzio Bonifica Navarolo, ecco 2,7 milioni di euro

Stanziamento della presidenza del Consiglio dei ministri contro il dissesto idrogeologico

Consorzio Bonifica Navarolo, ecco 2,7 milioni di euro

VIADANA (5 luglio 2019) - Una notizia molto importante per tutto il territorio. La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha destinato al Consorzio di Bonifica Navarolo, con sede a Casalmaggiore, guidato dal presidente Guglielmo Belletti, 2,7 milioni di euro per la realizzazione di interventi volti a prevenire il dissesto idrogeologico. Resta però, va detto, l’ultimo ostacolo da superare prima che l’assegnazione dei fondi sia definitiva: il vaglio del Cipe.
«Con quei fondi, sempre che il Cipe via libera, verranno sostituiti i motori ormai obsoleti, vecchi di 80 anni, dell’impianto di San Matteo delle Chiaviche», spiega il vicepresidente vicario del Navarolo, Luigi Ardenghi (l'altro vicepresidente è Piercarlo Barilli). «Con le bombe d’acqua che ogni tanto si verificano - continua Ardenghi -, il timore è che gli impianti attuali possano far fatica a reggere o comunque andare in sofferenza. Con motori quasi al doppio della potenza attuale, potremo stare sicuramente più tranquilli».
La novità è emersa con la pubblicazione degli allegati al Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 20 febbraio scorso con l’elenco degli interventi urgenti e non differibili contro il dissesto idrogeologico proposti dai Commissari straordinari al dissesto, all’emergenza e le autorità di bacino distrettuali. La spesa è già attivabile nel 2019.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

05 Luglio 2019