il network

Domenica 16 Giugno 2019

Altre notizie da questa sezione

in corso:

Blog


SABBIONETA/BREDA CISONI

Lesioni, minacce e danneggiamento: tre condanne

I fatti avvennero il 4 settembre 2015 davanti al bar della frazione

Lesioni, minacce e danneggiamento: tre condanne

Il tribunale di Mantova

SABBIONETA-BREDA CISONI (12 giugno 2019)- Lesioni personali, minacce, danneggiamento e violazione di domicilio con l’aggravante dell’odio etnico. Alessandro Lodi Rizzini, 36 anni, Daniele Lodi Rizzini 26 e Manuel Scazza, 34 anni, tutti di Sabbioneta, sono stati condannati lunedì in rito abbreviato in tribunale a Mantova dal giudice Gilberto Casari. I fatti avvennero il 4 settembre 2015 davanti al bar della frazione di Sabbioneta, erano le due di notte circa. Dalla casa di fronte era sceso l’inquilino del primo piano, un operaio macedone, arrabbiato per il rumore e per il fatto di non riuscire a dormire. Alla sua richiesta di fare silenzio era nata la bagarre. E un primo scontro con i clienti del bar che avevano reagito. Quando l’inquilino è tornato a casa, i tre l’hanno seguito, decisi a fargliela pagare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

12 Giugno 2019