il network

Mercoledì 21 Agosto 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


BOZZOLO E CASALMAGGIORE

Tragica conferma, il corpo recuperato in mare è di Hanaa

Diversi riconoscimenti visivi sull'identità della 17enne, c'è il nulla osta e la salma volerà in Marocco per la sepoltura islamica

Hanaa, ritrovati gli abiti della 17enne scomparsa

La 17enne Hanaa Bouchouata

BOZZOLO E CASALMAGGIORE (12 maggio 2019) - Il corpo di Hanaa Bouchouata riposerà per sempre in Marocco, terra natale dei genitori. La salma della 17enne di Bozzolo scomparsa il 16 aprile scorso da Casalmaggiore e trovata cadavere nel mare Adriatico di fronte a Marina di Ravenna il primo maggio, verrà imbarcata oggi con un volo da Bologna e diretto a Casablanca. Alla fine per il riconoscimento ufficiale dell’identità del corpo della studentessa dello Stradivari di Cremona non è stato effettuato il test del dna. Troppo lunga l’attesa di un mese per avere la risposta ufficiale per i familiari, già provati da queste settimane di angoscia e colpiti da una tragedia così grande. Dopo un primo raffronto con l’arcata dentale vi è stato un successivo riconoscimento visivo da parte di più parenti e così il sostituto procuratore Monica Gargiulo, ha concesso il nulla osta per la sepoltura restituendo il corpo ai famigliari. Da sottolineare, inoltre, come la religione islamica preveda una rapida sepoltura delle persone decedute, in taluni casi anche il giorno stesso della morte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

11 Maggio 2019

Commenti all'articolo

  • arcelli

    2019/05/12 - 11:11

    Premesso che trattasi di una triste vicenda,significa che un magistrato avrebbe disatteso indagini ed esami che avrebbe ordinato su qualsiasi altro soggetto,perchè la religione islamica prevede rapida sepoltura??? No comment

    Rispondi