il network

Domenica 18 Agosto 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


BOZZOLO

Cartelli contro i gay, il caso finisce dalla D’Urso

Servizio nella trasmissione Pomeriggio Cinque

Cartelli contro i gay, il caso finisce dalla D’Urso

BOZZOLO (23 aprile 2019) - I vergognosi cartelli omofobi appesi da mano ignota nella notte tra mercoledì 17 e giovedì 18 aprile in più punti di Bozzolo, sono stati al centro di un servizio (registrato in mattinata) andato in onda oggi pomeriggio su Canale 5 durante la trasmissione ‘Pomeriggio cinque’ condotta da Barbara D’Urso.

Dalla sala consiliare del Municipio erano collegati assieme alla giornalista Marta Rigoni, il sindaco Giuseppe Torchio, Michael Raboni, che ha scritto alla trasmissione per denunciare il caso, il compagno Gianluca Taesi, Alessandra Poldi e la mamma e la nonna di Michael, Roberta ed Ernesta

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

23 Aprile 2019