il network

Lunedì 23 Settembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASALMAGGIORE

Il patto tra istituti, ecco la rete anti bulli

Sportelli di primo ascolto per la prevenzione e il contrasto al disagio giovanile alla media Diotti ma anche per gli istituti Marconi, Romani e Sacchi di Piadena

Il patto tra istituti, ecco la rete anti bulli

La vicepreside dell’Istituto comprensivo Diotti Daniela Romoli e le docenti referenti per il bullismo Federica Passera (Diotti) e Silvia Maffi (Marconi)

CASALMAGGIORE (17 aprile 2019) - Sono tre i filoni in cui si articola l’iniziativa ‘Bullout’ finanziata dalla Regione Lombardia per la prevenzione ed il contrasto al bullismo, al cyberbullismo e al disagio giovanile, nell’ambito di una rete territoriale che coinvolge, oltre agli istituti scolastici di Casalmaggiore, anche il Liceo Manin di Cremona (capofila) e l’istituto di istruzione superiore Galilei di Crema. Lo ha spiegato ieri nell’ufficio della dirigente scolastica Cinzia Dall’Asta, la professoressa Federica Passera, referente bullismo per l’istituto comprensivo Diotti, affiancata dalla vicepreside e professoressa Daniela Romoli e dalla docente Silvia Maffi, referente per la primaria Marconi, mentre referente per l’Istituto di Istruzione superiore Romani è la professoressa Maria Grazia Arigò.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

16 Aprile 2019