il network

Mercoledì 21 Agosto 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


POMPONESCO

Torna la Via Crucis vivente, sindaco Giuda e regista

Il maltempo non ferma volontari e spettatori e l'apostolo del bacio 'risorge' per dare istruzioni in scena

Torna la Via Crucis vivente, sindaco Giuda e regista

POMPONESCO (16 aprile 2019) - Senza nulla togliere agli altri figuranti e ai bravi Fabio Zanoni e Diana Grazzi, il giovane regista e la sua collaboratrice, l’anima della tradizionale rappresentazione in costume della Passione di Cristo organizzata domenica sera continua e essere il sindaco Giuseppe Baruffaldi, nel doppio ruolo di Giuda e di instancabile regista in scena. A tal punto che, senza assolutamente voler essere blasfemi, nella Via Crucis in versione Pomponesco, Giuda, dopo essersi impiccato in una delle sequenze più intense, immediatamente ‘risorge’ (addirittura prima di Cristo) e ricompare per dare istruzioni agli altri figuranti e controllare che tutto vada alla perfezione. Ironia a parte, la manifestazione tornata in auge dopo due anni di stop è riuscita a sconfiggere il maltempo che ha imperversato sino alla sera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

15 Aprile 2019