il network

Domenica 25 Agosto 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


POMPONESCO

Infortunio sul lavoro alla Frati, caviglia fratturata e mano schiacciata

Elisoccorso in piena notte, il 50enne per fortuna non è grave

Investito mentre lavorava, morto operaio di 49 anni

POMPONESCO - E’ stato ricoverato all’ospedale di Sesto San Giovanni (Milano), per frattura di una caviglia e lo schiacciamento della mano destra, l’operaio 50enne rimasto vittima di un infortunio sul lavoro poco prima dell’una di notte di sabato 23 marzo alla Frati di Pomponesco. Secondo una prima ricostruzione del personale dell’Ats Valpadana, giunto sul posto assieme ai carabinieri di Viadana, il 50enne stava scaricando alcuni pannelli quando ha perso l’equilibro ed è caduto. A Pomponesco per i soccorsi sono giunti un’ambulanza della Croce Verde di Viadana, l’automedica dall’ospedale di Guastalla e, vista la situazione, anche l’elisoccorso da Brescia. L’uomo è stato caricato sull’elicottero per essere trasportato all’ospedale milanese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

23 Marzo 2019