il network

Lunedì 22 Luglio 2019

Altre notizie da questa sezione


OGLIO PO. ALLARME ALCOL

Due ragazze in ospedale. Notte brava a Gussola e Viadana

Una 17enne e una ragazza di 24 anni sono finite al pronto soccorso dell'Oglio Po tra sabato 9 e domenica 10 marzo

Due ragazze in ospedale. Notte brava a Gussola e Viadana

Una notte brava a base di alcol stava per finire male per due ragazze. Nella notte tra sabato 9 e domenica 10 marzo, a distanza di poche ore l’una dall’altra, due ragazze, una delle quali minorenne, sono finite all’ospedale Oglio Po di Casalmaggiore per intossicazione etilica.
La prima a essere soccorsa è stata una 17enne, che si è sentita male nella centrale via XX Settembre a Gussola. La ragazza aveva bevuto parecchio tanto da rimanere stordita e da allarmare gli amici che erano con lei. Verso l’una e 30 è scattato l’allarme con la chiamata alla Padana Soccorso. I sanitari sono arrivati subito (nonostante l’ora tarda c’erano tanti curiosi) e hanno prestato le prime cure, poi, per precauzione hanno deciso di trasportare la minorenne in ospedale a Casalmaggiore.
Esattamente due ore dopo, alle tre e 23, la Croce Verde è intervenuta a Viadana, in via Cavallotti. In questo caso a star male dopo aver bevuto è stata una 24enne. Anche in questo caso i soccorsi sono arrivati immediatamente e hanno prestato le prime cure sul posto, cercando di rianimare la ragazza e poi sono ripartiti alla vota dell’Oglio Po con la 24enne a bordo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

11 Marzo 2019

Commenti all'articolo

  • renzo

    2019/03/11 - 13:01

    Data l'ora in cui sono avvenuti i fatti, verrebbe voglia di lasciarle nel loro brodo....a quell'ora dovrebbero essere a letto a dormire, non in giro ad ubriacarsi ...poi prevale il dovere di assistere il prossimo, anche se cretino, ed allora ecco che mobilitiamo il pronto soccorso. Pazzesco! Speriamo che i genitori facciano la loro parte.

    Rispondi