il network

Martedì 15 Ottobre 2019

Altre notizie da questa sezione


Regime Fascista - 21 settembre 1934

Decisioni concrete e incisive dal Consiglio dei Ministri

Spinta decisiva verso l'istruzione per tutti

Decisioni concrete e incisive dal Consiglio dei Ministri

Poi il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell'Educazione Nazionale, approva il piano delle nuove istituzioni e registrazioni di istituti di istruzione media e della creazione di nuovi corsi e classi collaterali e di scuoio elomentari, piano predisposto allo scopo di fronteggiare le esigenze della creeoente popolazione scolastica per l'anno 1934-35. Il piano risulta definitivamente formato cerne appresso: Istruzione. media classica, scientifica, magistrale — Creazione di nuovi istituti: un liceo scientifico; Aquila; quattro ginnasi: Bologna, Cortona, Tolentino, Gallipoli; sei istituti magistrali: Fano, Genova, Gubbio, Milano, Pola,, Roma. Regificazioni : due licei classici: Castelvetrano, Gela; tre ginnasi: Cherasco,' Codogno, Chiavari; nuovi corsi competi: primo corso liceale: Napoli, Umberto I; tre corsi ginnasiali completi : Arezzo, Galatina, Prato; diciassètte corsi ginnasiali superiori : Ascoli, Castellammare di Stabia, Foggia, Formia, Genova . Do-rìa, Napoli (2) Novara, Pescara, Pisa, Potenza, Ragusa, Sulmona, Teramo, Terni, Venezia, 'Viareggio; quarantun corsi ginnasiali inferiori: Agrìgento. Asti, Avezzano,- Barcellona P. G., Bergamo, Brescia, Cagliari, Pintor (Caserta), Cassino, Castelvetrano, Cremona,.... L) Regio Provveditorato agli studi di Milano: una prima classe girma-sìale inferiore : Milano (Manzoni) ; tre seconde classi ginnasiali inferiori: Como, Milano (Carducci), Voghera; cinque seconde classi magistrali inferiori: Bergamo 2, Brescia, Lodi, Pavia; sette terze classi magistrali inferiori: Brescia, Como, Cremona, Mantova, Pavia, Sondrio, Varese.

20 Settembre 2019