il network

Venerdì 05 Giugno 2020

Altre notizie da questa sezione


EMERGENZA SANITARIA

Coronavirus: ipotesi di altri 15 giorni di misure restrittive e in casa fino al 2 maggio

Sarebbe inoltre in discussione l’eventualità che dopo Pasqua possano riaprire alcune piccole attività legate alla filiera agroalimentare e sanitaria

Coronavirus: ipotesi di altri 15 giorni di misure restrittive e in casa fino al 2 maggio

ROMA (9 aprile 2020) - Si va verso un prolungamento di 14 giorni delle attuali misure restrittive e di isolamento previste dal Dpcm in scadenza il 13 aprile, con una probabile ulteriore proroga delle misure di isolamento a casa almeno fino al 2 maggio. Lo apprende l’Ansa da fonti qualificate. Sarebbe inoltre in discussione l’eventualità che dopo Pasqua possano riaprire alcune piccole attività legate alla filiera agroalimentare e sanitaria, previo il rispetto delle misure di distanziamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

09 Aprile 2020

Commenti all'articolo

  • MA

    2020/04/09 - 17:10

    Ci manca che non permettano la riapertura di tutte le piccole attività legate alla filiera agroalimentare e sanitaria, visto che dal 06/04/2020.. tantissime aziende in provincia di Cremona , sono già ripartite , pur non appartenendo alla filiera agroalimentare e sanitaria , e non producendo beni di primaria necessità............... Se non lo permetteranno è proprio vero che esistono imprenditori di serie A , che contando sul proprio "peso" politico e sociale hanno buone probabilità di evitare controlli e imprenditori di serie B che non avendo questo "peso" rischiano severe sanzioni.

    Rispondi