il network

Domenica 08 Dicembre 2019

Altre notizie da questa sezione


ESTERI

Grecia, scienziata americana uccisa: un arresto

La polizia greca ha arrestato un 27enne, sospettato di aver ucciso la scienziata americana, Suzanne Eaton, il cui cadavere è stato rinvenuto in un bunker abbandonato della Seconda Guerra Mondiale sull'isola di Creta all'inizio di luglio. La 59enne biologa molecolare si trovava sull'isola greca per un convegno. "La morte sembra sia stata causata da asfissia", ha spiegato la polizia, precisando che il motivo dell'omicidio sembrerebbe di natura sessuale.

16 Luglio 2019