Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

IL FESTIVAL

Crema, I mondi di Carta: la bellezza fa rima con sostenibilità

Nella nona edizione anche il debutto di un concorso di fotografia. Ospiti Davide Simonetta, Giorgio Gori, Enrico Bertolino, Mario Calabresi e Roberta Schira

Greta Mariani

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

04 Ottobre 2021 - 05:35

Crema, I mondi di Carta: la bellezza fa rima con sostenibilità

Enrico Bertolino

CREMA - La natura ci salverà? Dubbio amletico e temi di profonda attualità, bellezza ed ecosostenibilità, alla base della nona edizione del festival I Mondi di Carta di Crema.

Inaugurata dal presidente Enrico Tupone e dai soci, con lo svelamento della scultura «Alpi» di Paolo Borghi in piazza Duomo e l’esecuzione (la prima moderna) dell’oratorio Garden of Olivet del compositore cremasco Giovanni Bottesini, a duecento anni dalla nascita, in collaborazione con l’associazione che ne porta il nome guidata da Francesco Daniel Donati e il coro Monteverdi diretto da Bruno Gini. La rassegna entrerà tuttavia nel vivo, in questo weekend, con una tre giorni di incontri e iniziative.

coro monteverdi

Il coro Monteverdi

Il festival ha lanciato, per la prima volta, anche un concorso fotografico intitolato Il Mondo dei Mondi, a cura di Monica Antonelli, che vedrà in gioco gli appassionati coi migliori scatti legati alla kermesse (scheda di iscrizione sul sito della manifestazione).

IL PROGRAMMA

  • Giovedì, alle 21, ospite la giornalista e scrittrice Antonella Boralevi, che si racconterà al collega Walter Bruno.
  • Venerdì, sempre alla stessa ora, la tavola rotonda Smart City-Città sostenibile, con la sindaca Stefania Bonaldi, il primo cittadino di Bergamo Giorgio Gori, l’architetto Giancarlo Allen, Alessandra Luksch del Politecnico di Milano. Moderatore, Maurizio Melis di Radio24, nella sala Pietro da Cemmo del museo civico.
  • Sabato, nella stessa cornice, la prima maratona di incontri: alle 17, L’affascinante mondo degli animali, con gli esperti e veterinari Umberto Romano Cremaschi, Claudia Pislor, Giovanni Moretti. Alle 18,30, il comico e speaker Germano Lanzoni. In serata, alle 21, l’attesissima intervista al produttore musicale, autore e compositore cremasco Davide Simonetta (d.Whale). La giornata sarà inoltre costellata di altri appuntamenti con degustazioni: alle 10,30 nelle sale Agello, con l’apicoltrice Alessandra Giovannini; alle 16, con la foodblogger Annalisa Andreini, che guiderà all’assaggio del latte.
  • Domenica, un’altra giornata (conclusiva) piena di sorprese e ospiti. Se al mattino, si terranno gli appuntamenti col benessere a cura di Rosalba Torretta dedicati alla natura che guarisce (con l’esperta Paola Villani) e alla voce (col vocal coach e cantante lirico Francesco Sorichetti), il pomeriggio vedrà, alle 15 nelle sale Agello, il cuoco televisivo Andrea Mainardi. Alle 18, nello stesso luogo, la lezione sulle erbe spontanee tenuta da Andreini e dall’esperta Daniela Severgnini. E ancora, gli incontri. Alle 17, sul palco delle interviste di sala Cemmo, lo scrittore Mario Calabresi e l’immunologo Alberto Mantovani, sul tema pandemico e non solo. A seguire, alle 18, il gran finale con l’attore comico e formatore Enrico Bertolino, che dialogherà con Roberta Schira e Antonio Bozzo.

Per tutta la durata della rassegna, consulenze gratuite su prenotazione, rispetto alla medicina integrata per animali domestici; come migliorare postura e molto altro. Ingresso libero, con Green Pass, fino a esaurimento posti, nel rispetto delle norme anti-Covid.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400