il network

Domenica 15 Dicembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


BOZZOLO

Associazione Pobic, fine settimana umanitario in Ucraina

La delegazione bozzolese da venerdì a domenica sarà all'orfanotrofio di Nemirov

Associazione Pobic, fine settimana umanitario in Ucraina

L'orfanotrofio di Nemirov

BOZZOLO – Giocattoli, vestiti e peluche per alleviare le sofferenze di tanti bambini e far tornare loro il sorriso. E' il contenuto dei container che sono arrivati da pochi giorni in Ucraina grazie all'associazione Pobic di Bozzolo. In totale circa 400 chili di materiale. Una delegazione dell'organizzazione sarà in Ucraina da venerdì 8 a domenica 10 per consegnare il materiale e visitare l'orfanotrofio di Nemirov (città di circa 10mila abitanti nella provincia di Vinnitsya Oblast) con cui è stato sottoscritto un protocollo generale di aiuto internazionale. “Il nostro ultimo viaggio in Ucraina – affermano il presidente della Pobic Paolo Novellini e il responsabile dei progetti esteri Giancarlo Nolli – risale al 2010. Sarà un piacere per noi poter rivedere i bambini dell'orfanotrofio e consegnare il materiale per rendere un po' meno difficile la loro permanenza all'interno della struttura”. Il gemellaggio con l'orfanotrofio risale all'ottobre del 2010, in quell'occasione venne sottoscritto il protocollo con il direttore Kondratuk Vasil Yakovic in cui la Pobic si impegnava a raccogliere in Italia “vestiti, giocattoli e ogni altro materiale di cui i bambini hanno bisogno al fine di migliorarne la qualità della vita”. 

07 Novembre 2013