il network

Domenica 17 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


CASALMAGGIORE

Gardani a colloquio con Ambrosoli

L'incontro mercoledì 6 novembre al Pirellone

Gardani a colloquio con Ambrosoli

Umberto Ambrosoli e Carlo Gardani

CASALMAGGIORE - Sarà presente anche una delegazione di Casalmaggiore e del Casalasco mercoledì 6 novembre al Pirellone, sede di Regione Lombardia in via Filzi 22 a Milano.

Alle ore 16, infatti, al sedicesimo piano del palazzo il consigliere regionale Umberto Ambrosoli, che il 4 ottobre scorso è stato in visita a Casalmaggiore, incontrerà alcuni cittadini e una rappresentanza del Listone. "E' una promessa" spiega Carlo Gardani del Listone "che Ambrosoli aveva fatto proprio il 4 ottobre: alcuni problemi presentati, per motivi di tempo, in modo rapido a Casalmaggiore sarebbero stati approfonditi di persona a Milano. Una promessa mantenuta e un'opportunità per il territorio di fare sentire la propria voce".

Alle ore 16 Ambrosoli riceverà il comitato contro la Ti-Bre e la Cr-Mn, con Cesare Vacchelli in prima fila per affrontare una questione da sempre caldissima in zona Oglio Po. Non solo: Ambrosoli incontrerà anche il gussolese Dario Zani, responsabile area manager della Studio Alfa di Reggio Emilia, ditta che propone finanziamenti a enti pubblici, tema già toccato proprio a Casalmaggiore.

Successivamente toccherà alla delegazione del Listone, presente con Carlo Gardani, Zelindo MadesaniPiercarlo GardaniAchille Scaravonati Massimo Arcari. "Le tematiche" spiega Gardani "sono molteplici, ma per ora rimangono riservate e verranno rese note solo dopo l'incontro. Tengo a precisare che, vista la ricchezza di problemi portati all'attenzione della Regione, il nostro incontro coinvolgerà anche Biagio Longo, addetto stampa di Ambrosoli, per riuscire ad andare a fondo nella questione, nonostante il non troppo tempo a disposizione".

Ambrosoli, infatti, alle ore 18 sarà impegnato nell'incontro con il comitato promotore del Patto del Civismo Lombardo. Anche qui il Listone sarà presente, per un pomeriggio davvero denso di iniziative. "Si discuterà" spiega Gardani "del comportamento da tenere alle amministrative 2014 nei singoli comuni e degli eventuali finanziamenti da destinare ai vari territori per la campagna elettorale".

 

06 Novembre 2013