il network

Domenica 15 Dicembre 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASALMAGGIORE

Una nuova arma contro l'ipertensione

La tecnica innovativa presentata in auditorium Santa Chiara sabato mattina

Una nuova arma contro l'ipertensione

Il pubblico presente

CASALMAGGIORE - C’'è un'’arma in più contro quel ‘killer silenzioso’ che è l'’ipertensione arteriosa: si chiama denervazione renale e ieri mattina Casalmaggiore ha avuto l’onore di sentire parlare di questa nuova e rivoluzionaria tecnica direttamente da una delle massime autorità italiane, il professor Bruno Damascelli, accompagnato dalla sua equipe. Il convegno, organizzato nell’aula magna di Santa Chiara dalla Fondazione ‘Busi’ in collaborazione con il Comune, è stato impostato in modo tale — ha spiegato il presidente della Rsa Paolo Bini da essere rivolto ai tecnici, in primis i medici di base e delle strutture geriatriche, ma da risultare alla portata del cittadino comune. Anche il sindaco Claudio Silla ha ribadito «l'’opportunità unica che abbiamo di conoscere e divulgare una tecnica innovativa che può salvare tante vite». Da Silla, come da Bini, il grazie alla concittadina Regina Bini, «che, avendo conosciuto il professor Damascelli ha pensato di stimolarci a portarlo qui. Grazie al mio vicesindaco Luigi Borghesi, a Bini e al direttore amministrativo della fondazione Luciano Taracchini per essersi attivati».

Approfondimento su La Provincia in edicola domenica 27 ottobre

26 Ottobre 2013