Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

BASSA MANTOVANA

Sabbioneta, i droni sulle mura. Studio per una città inclusiva

Il Politecnico di Milano e il Techion Institute of Haifa in collaborazione con il Comune per il laboratorio di architettura che vedrà gli studenti delle due università impegnati a progettare il parco delle mura

Pierluigi Cremona

Email:

pierluigi.cremona@virgilio.it

22 Giugno 2022 - 05:10

Sabbioneta, i droni sulle mura. Studio per una città inclusiva

SABBIONETA - Un occhio dal cielo per progettare il parco delle mura. Continua la collaborazione tra Politecnico di Milano e il Comune di Sabbioneta. Dopo un primo workshop svoltosi ad Haifa, in Israele, nel febbraio 2020, l’attenzione di due grandi scuole d’architettura, il Politecnico di Milano e il Techion Institute of Haifa si rivolge ora su Sabbioneta. Dal 29 agosto al 7 settembre, gli studenti delle due università avranno modo di conoscere più a fondo le caratteristiche della città ideale voluta da Vespasiano Gonzaga, di conoscerne le relazioni con il territorio e di progettare un nuovo percorso di valorizzazione che, partendo dal parco delle Mura, diventi occasione di inclusività per cittadini, turisti, studiosi e sportivi.

Guidati dai docenti del Polo di Mantova del Politecnico e del Technion, gli studenti si potranno cimentare con la progettazione urbana avendo a disposizione una documentazione digitale di altissimo livello, elaborata appositamente dal gruppo He.Su.Tech. del Mantovalab. Il laboratorio di ricerca del Politecnico, nelle giornate di domani e venerdì, utilizzerà i droni per volare su Sabbioneta e acquisire le immagini ad altissima risoluzione. Da tali immagini verranno estratte nuvole di punti e ortofoto, strumenti innovativi realizzati per i soli fini scientifici del progetto, che permetteranno ai futuri architetti di conoscere Sabbioneta in modo nuovo, dall’alto e con tutti i dettagli che la fotografia può raccontare.


Il 7 settembre i progetti saranno presentati ai cittadini in un seminario pubblico che si svolgerà al teatro all’Antica. «Continua la fruttuosa collaborazione con il Politecnico di Milano che contribuisce ad accrescere competenze, vitalità e interesse internazionale nei confronti della nostra città. Spesso Sabbioneta è portata dal Politecnico in giro per convegni di tutto il mondo come caso studio. Per Sabbioneta è motivo di orgoglio e responsabilità. Continua anche la riflessione sulle nostre mura, per le quali procede il processo di sdemanializzazione del percorso alla base e presto inizieranno i lavori su Porta Vittoria e cinta muraria», commenta il sindaco Marco Pasquali.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400