Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

BABY APOSTOLI

"Ultima Cena" a Nosadello per la prima comunione

L’intuizione del don rende indimenticabile la cerimonia per i ragazzi che si accostano per la prima volta al sacramento

Stefano Sagrestano

Email:

stefano.sagrestano@gmail.com

16 Maggio 2022 - 18:16

"Ultima Cena" a Nosadello per la prima comunione

NOSADELLO - Non erano 12, come gli apostoli, ma 11 e ovviamente don Mario Bonfanti non voleva paragonarsi a Cristo, ma la celebrazione della Prima comunione nella parrocchiale di San Pantaleone si è tenuta in un’atmosfera davvero particolare. Merito all’idea del sacerdote che ha voluto i bambini con sé sull’altare, allungato a dovere per l’occasione e trasformato dunque in una tavolata. Li ha fatti sedere al suo fianco per la funzione, proprio come nell’ultima cena. In questo caso, però, si trattava del loro primo incontro con Gesù e con il Corpo di Cristo.

L'originale "Ultima Cena" di Leonardo Da Vinci

«Questo giorno non è un semplice traguardo, ma una tappa della vita – ha ricordato don Mario, rivolgendosi ai comunicandi e ai tanti familiari e parenti che hanno riempito la chiesa –: bisogna quindi continuare a camminare con l’entusiasmo, la costanza e l’amore che avete avuto fino ad oggi. Cari ragazzi buon cammino con Gesù al vostro fianco».

Allegro selfie finale dopo la prima comunione celebrata a Nosadello

Poi il grazie alle catechiste per aver accompagnato e preparato ragazzi e ragazze. Una messa animata dal gruppo canoro e resa possibile anche grazie ai volontari. Senza dimenticare le foto di Stefano Mainardi per Gianluca Mariani. Per l’oratorio di San Pantaleone si profila ora un’estate carica di appuntamenti a cominciare dal grest, atteso al via fra tre settimane, subito dopo la chiusura dell’anno scolastico. A questo proposito, gli educatori si stanno preparando, tramite incontri formativi e di condivisione. Il tutto sempre sotto la guida di don Bonfanti.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400