il network

Mercoledì 21 Aprile 2021

Altre notizie da questa sezione


8 MARZO

"Massima attenzione su discriminazioni e violenze"

Oggi è la Giornata internazionale della donna: il messaggio del ministro Lamorgese e le iniziative sul territorio

"Massima ’attenzione su discriminazioni e violenze"

CREMONA (8 marzo 2021) - «Ogni anno la Giornata internazionale della donna è occasione per riflettere sulle importanti conquiste sociali, economiche e politiche raggiunte e consolidate con il passaggio delle generazioni. Ma questa data, celebrata in tutto il mondo, ci deve obbligare a porre il massimo dell’attenzione sulle discriminazioni e sulle violenze che subiscono ancora troppe donne anche nel nostro Paese». Sono le parole con cui il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, ha inteso sottolineare il significato della giornata internazionale, nel messaggio dedicato a tutte le donne e in particolare a quelle che ogni giorno si trovano a dover affrontare situazioni di difficoltà e pericolo a causa di violenze che non sono soltanto fisiche, ma anche psicologiche, coercitive, di privazione della libertà o economiche. Sul territorio non mancano iniziative e contributi per celebrare la ricorrenza.

ASSOCIAZIONE ITALIANA DONNE MEDICO. «Mi auguro che nella distribuzione delle risorse che l’Europa ha destinato all’Italia ci sia anche una quota dedicata alla parità di genere. La nostra società è gravata da croniche disuguaglianze di genere, che hanno portato a quel record di denatalità e squilibrio demografico dell’ultimo quinquennio, che la pandemia ha acuito», afferma Antonia Carlino, ginecologa cremasca, presidente dell’Associazione italiana donne medico, componente della commissione nazionale medicina di genere.

DONNE E DENARO. In occasione della Giornata Internazionale delle donne, il Soroptimist club di Cremona, presieduto da Monica Poli, lancia il progetto ‘Donne e denaro’, un percorso di alfabetizzazione finanziaria nato dalla sinergia con Banca d’Italia, sulla base del protocollo d’intesa tra Soroptimist International d’Italia e Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria, in collaborazione con l’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune e Casa di Nostra Signora. Il progetto prevede l’attivazione di un percorso formativo con docenti qualificate (e socie del Club): Monica Roncaglio Private & Investment Banking responsabile filiale Cremona Banca Aletti, Silvia Lanzoni, responsabile Comunicazione e Relazioni Esterne Credito Padano, rivolto a donne in situazioni di fragilità sociale. Per informazioni ed iscrizioni: monica.roncaglio@alettibank.it 335-1814471; silvia.lanzoni@creditopadano.it 331-9203569.

PREMIATA LA SCRITTRICE. «L’impegno profuso nella lotta al terrorismo e nel campo della prevenzione alle violenze». Andrà a Nia Guaita, sociologa e scrittrice, il premio che, all’unanimità, le hanno assegnato i referenti dei Dipartimenti di Fratelli d’Italia - Rina Daniela Maestrelli (Tutela Vittime) e Francesca Gazzina (Pari Opportunità, Famiglia e Valori Non Negoziabili) - unitamente ai coordinatori di Gioventù Nazionale, Samuele Di Giglio (provinciale) e Matteo Carotti (cittadino). La premiazione avverrà oggi, nell’ambito delle iniziative promosse dai Dipartimenti ‘Tutela Vittime’ e ‘Pari Opportunità, Famiglia e Valori Non Negoziabili’, insieme a Gioventù Nazionale, in occasione della Giornata internazionale della donna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

08 Marzo 2021