il network

Giovedì 04 Marzo 2021

Altre notizie da questa sezione

Blog


MERCATO DEL LAVORO

Nuovi contratti in picchiata: a Cremona 7 mila in meno

L'andamento del 2020 è fotografato dal Centro Studi di Cisl Lombardia

Nuovi contratti in picchiata: a Cremona 7 mila in meno

CREMONA (18 febbraio 2021) - Nel 2020 a Cremona le assunzioni si sono assestate a 37.173 rispetto alle 44.289 dell’anno precedente con un calo del 16,1%, anche le proroghe si sono abbassate da 13.854 del 2019 a 13.014 del 2020 (-6,1%). Anche le trasformazioni sono diminuite dai 4600 ai 4211 nel 2020 con un calo del 8,5%; infine, le cessazioni hanno visto una forte caduta passando dai 43137 unità del 2019 ai 33430 del 2020 con una contrazione del 22,5%. Confrontando il numero di eventi (proroghe, assunzioni, cessazioni e trasformazioni) del 2020 pari a 87828 unità rispetto ai 105880 dell’anno precedente, emerge una flessione del mercato del lavoro che in termini percentuali è pari al 17%; un dato estremamente negativo e preoccupante.  A fotografare il 2020 è il Centro Studi Cisl Lombardia con i dati del sistema Sistal.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

17 Febbraio 2021

Commenti all'articolo

  • Ivano

    2021/02/18 - 11:31

    Dati terribili ma attesi visto il periodo che ha fra le tante cose ostacolato il turismo , gli eventi saltati in tutta la provincia oltre le chiusure prolungate di bar ristoranti con la filiera che sta a monte

    Rispondi