il network

Giovedì 28 Maggio 2020

Altre notizie da questa sezione


EMERGENZA SANITARIA

Crema, aiuto psicologico ai dipendenti del Comune

A decine hanno vissuto, di persona o in famiglia, il contagio e non sono mancate situazioni tragiche. Per superare il trauma, la giunta ha deciso di dare loro la possibilità di avvalersi di un team di esperti

Crema, aiuto psicologico ai dipendenti del Comune

CREMA (22 maggio 2020) - Sindrome da stress post traumatico. Potrebbero soffrirne i dipendenti del Comune: decine di loro (in totale sono 180), durante la fase acuta della pandemia erano rimasti a casa, in isolamento volontario, per essere venuti a contatto con colleghi contagiati dal Covid 19, oppure in quarantena in quanto colpiti dal virus. Tra il personale ci sono stati anche casi di ricoveri ospedalieri e alcuni dipendenti hanno avuto lutti familiari dovuti proprio al Coronavirus.
La ripresa, il ritorno al lavoro e al contatto con il pubblico, non sono affatto semplici per molti di loro. Si possono creare situazioni di tensione, dovute a paure di un nuovo contagio o comunque all’insicurezza che si è venuta a creare per essersi trovati a fare i conti con una situazione del tutto inedita. Per queste ragioni, l’amministrazione comunale ha deciso di garantire un supporto psicologico a chi ne avesse bisogno. Scelta ovviamente facoltativa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

21 Maggio 2020