il network

Martedì 18 Giugno 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


22 maggio

Canone e bollo: imposte odiose, pagamenti di più

Canone e bollo: imposte odiose, pagamenti di più

Egregio direttore,
il recupero del canone televisivo inserito nella bolletta dell’energia elettrica secondo me è anticostituzionale e inaccettabile in quanto c’è gente che dichiara di non possedere un televisore oppure se lo possiede è esente dal canone per motivi di reddito per vecchiaia o per particolari patologie, che è costretta a pagare. Tutto questo è ignorato dalla nostra classe politica. Dal momento che esiste l’autocertificazione, se una persona dichiara di non essere in possesso di un apparecchio televisivo o che per vari motivi è esente dal canone, saranno gli organi di controllo a verificare se dice il vero oppure no, assumendosi eventuali conseguenze di carattere penale.
Un’altra probabile stupidità che vogliono mettere in atto i nostri provetti governanti è ciò riguarda il pagamento della tassa di proprietà legata agli automezzi di tutte le categorie. Pare che vogliano delegare le officine autorizzare alle revisioni degli automezzi ad effettuare i controlli se i proprietari sono in regola con il pagamento del bollo e se non lo sono di non effettuarne la revisione dell’automezzo! Un vero paradosso che lo Stato ricorra a officine private costringendole a fare da esattori! Tale scelta se dovesse essere messa in atto metterebbe in netto contrasto l’operato delle officine, le quali svolgono un servizio di verifica sugli automezzi che siano idonei alla circolazione stradale. (...)
Infatti vi sono due documenti ben distinti: uno è il libretto di circolazione che deve essere sempre tenuto a bordo dell’automezzo mentre l’altro documento, che è il certificato di proprietà, non è obbligatorio portarselo dietro in quanto agli effetti della circolazione non ha nessun valore!
Perché non tornare a fare controllare il bollo alle forze di polizia come si faceva una volta e in caso di mancato pagamento di questa imposta procedere applicando il fermo amministrativo dell’automezzo sino a che non venga dimostrato l’avvenuto pagamento? Io penso che sino che tale tassa di proprietà dovrà essere pagata questo sia l’unico sistema per farla rispettare!
Franco Nico Ranzenigo
(Segretario movimento politico Lega Nazionale Patrioti d’Italia)