il network

Martedì 25 Giugno 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


San Giovanni in Croce - Solarolo Rainerio

Fuori strada, l'auto prende fuoco

Paura per un 33enne lungo la provinciale per Casteldidone. Schianto anche sulla Giuseppina

La notte di Capodanno ha portato con se’ un paio di incidenti stradali, ma il bilancio complessivo è tutto sommato migliore di altri anni. 

Intorno alle 4 e 50 si è verificata l’uscita di strada di una Renault Megane  a San Giovanni in Croce, lungo la provinciale per Casteldidone. La vettura, condotta da un 33enne procedeva da Casteldidone in direzione di San Giovanni in Croce. Ad una trentina di metri dall’incrocio con la strada delle Oselina (quella che conduce alla Tenda di Cristo 2), il conducente, forse per una disattenzione, ha perso il controllo finendo sul ciglio erboso e poi andando a cozzare contro il guard-rail. Sul posto l’ambulanza della Padana Soccorso, l’auto medica dell’ospedale Oglio Po, i vigili del fuoco e la polizia stradale di Casalmaggiore per i rilievi. Il 33enne è stato portato all’ospedale Oglio Po con un codice giallo (i mezzi di soccorso erano giunti in codice rosso). La Renault, dopo l’urto, ha preso fuoco, senza interessare più di tanto l’abitacolo. 

Poco prima delle 7 si è registrata un’altra uscita di strada. Protagonista, stavolta, una Fiat Punto guidata da un 57enne. Il sinistro è avvenuto lungo la provinciale 87 Giuseppina. Anche in questo caso è sopraggiunta la Padana Soccorso, in questo caso in codice verde, che si è poi tramutato in giallo al momento di portare il ferito al pronto soccorso dell’Ospedale Maggiore di Cremona. Comunque nulla di grave. Il recupero dei due mezzi è stato curato dall’Aci-Acma di Martignana. 

02 Gennaio 2014