il network

Mercoledì 19 Giugno 2019

Altre notizie da questa sezione

Blog


Bozzolo

"Avete ridato la vita ai nostri figli"

Delegazione dell'associazione Pobic in Nigeria. Visita ai tre piccoli pazienti operati in Italia

YENAGOA (Nigeria) — Il ‘Cuore’ di Pobic arriva anche in Nigeria. È iniziato con l’incontro con i vertici dell’ospedale ‘Niger Delta University Teaching Ospital’ di Okolobiri, città dello Stato della Bayelsa, il viaggio umanitario e istituzionale dell’associazione bozzolese Pobic del presidente Paolo Novellini a Yenagoa. Nel nosocomio erano ricoverati Stephanie Akeni, 12 anni, Confidence Okodo, 4 anni, e Jospegh Isaac, 14 mesi, operati al cuore, grazie alla Pobic, all’ospedale Gaslini di Genova tra ottobre 2012 e lo scorso maggio.

Ad accogliere i membri dell’associazione Novellini, Gian Carlo Nolli, Carlo Calamari e Festus Adedayo i vertici dell’ospedale: tra loro la responsabile Kunle Olowu e il direttore Dimien Ogonou. Assieme a loro i bambini operati e le loro famiglie, sorridenti e felici per la nuova vita che la Pobic ha regalato ai loro figli.

«Questo è un incontro molto importante — hanno detto i medici nigeriani — perché finalmente conosciamo di persona coloro che sono riusciti nell’intento di salvare le vite di bambini che qui da noi avrebbero avuto poche speranze». 

Approfondimento sull'edizione cartacea in edicola sabato 3 agosto

03 Agosto 2013