Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

Paolo Gualandris

Paolo Gualandris

pgualandris@laprovinciacr.it

Bergamasco classe 1958, caporedattore del quotidiano La Provincia di Cremona e Crema. Ha iniziato la sua “vita da giornalista” poco più che ventenne al quotidiano Bergamo Oggi, interrompendo per questo motivo gli studi all’Università Statale di Milano, dove era iscritto a Giurisprudenza dopo aver ottenuto la maturità scientifica al liceo Lussana di Bergamo. Per anni ha lavorato nel gruppo Class Editori collaborando prima con il mensile Class e il settimanale Milano Finanza e poi come redattore e capo servizio del mensile Campus, il giornale dell’Università e della Ricerca. Per la Provincia di Cremona e Crema cura, tra l’altro, la pagina dei libri, con recensioni e interviste a scrittori. Fondatore e anima del Caffè Letterario di Crema, Associazione culturale che da oltre vent’anni organizza incontri mensili con autori italiani e stranieri.

Articoli trovati: 35

Intrighi di potere nella Venezia del XII secolo
Amicizia, amore e violenza negli Anni '90
Pievani spiega la serendipità, con uno «schiaffo» ai no vax
Carlo Lucarelli riporta in scena l'Iguana
Animals & C: lo «zoo» del rock è colpa dei Beatles
Si può ripartire anche dopo la catastrofe
Quel pallone da calcio che parla alle nuove generazioni
Onore e pietà nella battaglia più feroce
"Così funziona l'officina dell’estrema destra in Italia"
Luigi Garlando presenta "L'Album dei Sogni"
Grittani: "Quello che facciamo ai bambini resta per sempre"
La ricetta di Cavaliere per sconfiggere gli incubi
Dio si fa uomo  e scopre l'amore e la malattia
Jesse e Luz, un'amicizia impossibile nello stadio del Führer
Domitilla Ferrari: "Il mondo del lavoro funziona condividendo gli obiettivi"
Concas: "Così ho scoperto l'algoritmo dell'Uomo Vitruviano"
Carofiglio: "Quanto pesano le parole nelle sentenze giudiziarie..."
La ’ndrangheta e «la pioggia» che porta morte
"Assange in cella è il vero scandalo"
Gianfelice Facchetti racconta «C’era una volta a San Siro. Vita, calci e miracoli».