Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

''Profeta dei nostri tempi''

Al Teatro Nuovo di Salsomaggiore Moni Ovadia legge don Gallo Mercoledì 7 maggio

Gigi Romani

Email:

lromani@laprovinciadicremona.it

02 Maggio 2014 - 18:12

Al Teatro Nuovo di Salsomaggiore Moni Ovadia legge don Gallo Mercoledì 7 maggio

Teatro Nuovo

Viale Romagnosi

Salsomaggiore Terme

Mercoledì 7 maggio

Ore 21

Biglietto unico: 15 euro.
In vendita presso:
Online: www.teatronuovosalsomaggiore.it

Ufficio I.A.T. Salsomaggiore Terme
Galleria Warowland - Piazzale Berzieri
tel. 0524 580211 - info@portalesalsomaggiore.it
I.A.T. Fidenza Village 0524 335556
Via San Michele Campagna
iat.fidenzavillage@terrediverdi.it

Al botteghino del Teatro Nuovo solo il giorno dello spettacolo a partire dalle ore 18.00

"Profeta dei nostri tempi: Ovadia legge don Gallo". L'iniziativa nasce da un’idea di Moni Ovadia - interprete della tradizione culturale ebraica europea - e della Comunità di San Benedetto al Porto, fondata dall'indimenticato "prete di strada" genovese, scomparso quasi un anno fa, con la collaborazione del Teatro Stabile di Genova. "Eravamo molto amici – sottolinea Ovadia - perchè entrambi profondamente convinti che rivoluzione sociale e conflittuale si debbano coniugare con una ragione spirituale assoluta. Incontri il divino solo nella relazione attraverso l'umano". E aggiunge che le parole e gli scritti del fondatore della Comunità di San Benedetto, oggi più che mai, appaiono profetici perché strettamente connessi alla realtà quotidiana che viviamo e perché la caratteristica della scrittura profetica è la continua chiamata alla responsabilità e all’impegno civile. Protagonisti quindi sul palco insieme a Ovadia saranno testi e scritti illuminati di colui che non dimenticava di ricordare che l'etica è più importante della fede. Una lettura drammaturgica che si alternerà a brani tratti dalla Bibbia, accompagnati dal vivo dalla musica di Maurizio Dehò al violino e Nadio Marenco alla fisarmonica.  L’incasso contribuirà a sostenere la Comunità di San Benedetto al Porto, quel luogo di accoglienza cui Don Gallo si è dedicò fino agli ultimi giorni.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Prossimi Eventi

Mediagallery

Prossimi EventiScopri tutti gli eventi