il network

Venerdì 15 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


CALCIO SERIE B

Benevento fatale, per la Cremonese amaro 2-0

Prima parte di gara equilibrata, nel secondo tempo un gol in fuorigioco di Coda spiana la strada ai padroni di casa che raddoppiano al 93' con Improta

Benevento-Cremonese 1-0 al 75' conclusione respinta di Palombi

Fermo immagine del fuorigioco di Coda al momento del passaggio

CREMONA (30 ottobre 2019) - Un gol deel'ex Coda in evidente fuorigioco spiana il successo alla formazione campana che nel recupero fissa il punteggio sul 2-0.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

BENEVENTO: Montipò, Antei, Tuia, Caldirola, Letizia, Kragl, Hetemaj, Viola, Tello, Coda, Armenteros. All. Inzagni. A disposizione Maggio, Gyamfi, Rillo, Vokic, Del Pinto, Schiattarella, Di Serio, Sau, Insigne, Improta, Manfredini, Gori.

CREMONESE: Ravaglia, Ravanelli, Bianchetti, Caracciolo, Arini, Gustafson, Valzania, Mogos, Renzetti, Ceravolo, Palombi. All. Baroni. A disposizione Zortea, Migliore, Claiton, Castagnetti, Soddimo, Boultam, Deli, Cerri, Michael, Ciofani, De Bono, Volpe.

ARBITRO: Abbattista di Molfetta (assistenti Grossi e Margani).

  • 94' Partita terminata.
  • 93' GOL. Raddoppio del Benevento con Improta da centro area (2-0).
  • 89' Tiro respinto di Soddimo (Cremonese) da fuori area.
  • 83' Sostituzione Benevento: Maggio sostituisce Armenteros.
  • 78' Sostituzione Cremonese: Ciofani sostituisce Ravanelli.
  • 75' Conclusione di Palombi restinta dal portiere.
  • 72' Tiro cross di Renzetti salvato in angolo dal Benevento.
  • 70' Nella Cremonese entra Soddimo per Gustafson.
  • 66' GOL. Vantaggio Benevento con conclusione nell'angolino basso dell'ex Coda in sospetta posizione di fuorigioco.
  • 64' Altra parata di Ravaglia sulla conclusione pericolosa di Tello.
  • 62' Sostituzione Benevento: entra Schiattarella per Hetemaj.
  • 58' Presa bassa di Ravaglia su incursione di Letizia.
  • 54' Conclusione di Palombi respinta da Montipò.
  • 50' Annullato il gol al Benevento per fuorigioco di Tello.
  • 48' Miracolo di Ravaglia su Tello.
  • 46' Parata di Ravaglia su conclusione di Coda.
  • 46' Inizio secondo tempo.
  • 45' Fine primo tempo (0-0).
  • 45' Respinta di Ravaglia sulla conclusione di Letizia.
  • 41' Arini, su cross di Valzania, tutto solo si divora il gol del vantaggio.
  • 39' Parata di Ravaglia sulla conclusione di Viola.
  • 37' Conclusione in area di Palombi respinta da Montipò.
  • 31' Tiro parato di Arini (Cremonese) su conclusione da fuori area.
  • 27' Antei (Benevento) prova il lancio lungo, Armenteros è in fuorigioco.
  • 25' Fallo in zona d'attacco di Caracciolo.
  • 21' Respinta del portiere Ravaglia su calcio di punizione del Benevento.
  • 14' Conclusione di Kragl (Benevento), il tiro da fuori area è molto impreciso.
  • 13' Calcio d'angolo per la Cremonese: respinto il tiro di Mogos da fuori area.
  • 12' Palombi (Cremonese) conquista un calcio di punizione nella metà campo avversaria.
  • 10' Ammonito Valzania della Cremonese.
  • 7' Ceravolo (Cremonese) conquista un calcio di punizione sulla fascia sinistra.
  • 3' Ceravolo (Cremonese) conquista un calcio di punizione nella propria metà campo.
  • 1' Partita iniziata.

30 Ottobre 2019

Commenti all'articolo

  • roberto

    2019/10/31 - 16:04

    credetemi, quest'anno lo vedo male!!

    Rispondi

  • Mino

    2019/10/31 - 13:01

    Leggendo i titoli della redazione sportiva, "Pareggio amaro a Frosinone", "Amaro 2-0 a Benevento". Ascoltando i commenti e le conferenze stampa "spezzatino" di Mr. Baroni, mi vien da pensare che cosa possa essere rimasto di "dolce" ai tifosi della Cremo'. Mi sembra che la societa' grigiorossa non riesca ad eliminare la zavorra di una crisi che le impedisce di risollevarsi nonostante sacrifici economici e "turn over" di Presidenti, DS, allenatori e giocatori che da 3 anni ad oggi si sono avvicendati in Via Persico ed al Centro Arvedi. Analizzando nell'ordine: l'esonero (sbagliato) di Tesser, le dimissioni di Gianmarioli, l'assunzione e le dimissioni di Rampulla, l'esonero (precoce) di Mandorlini, l'esonero di Rinaudo, l'esonero (tardivo) di Rastelli, l'assunzione di Baroni come nuovo Mr, dopo un precente esonero ed infine la girandola di circa 30 giocatori sostituiti negli ultimi 3 campionati. Morale, dopo 10 giornate, la media punti e' di 1,.. a partita. Vorra' ben dire qualcosa no.

    Rispondi

  • simone

    2019/10/30 - 21:09

    Evidente fuorigioco non mi sembra!! L'immagine o meglio il fermo immagine non è in linea con i due giocatori. A guardare invece il manto erboso e la linea più scura del manto erboso rispetto a quella più chiara i piedi dei 2 giocatori in causa sono praticamente allineati. Resta il fatto comunque che siamo lontani ancora anni luce dal poter ambire a risalire la classifica.Francamente a questo punto non è più una questione di allenatori ma di una rosa di giocatori mal assortiti e di media qualità

    Rispondi

    • Mino

      2019/10/31 - 10:10

      @simone-2 ... chiara, e' difficle affermare che i piedi dei due giocatori interessati siano tra loro allineati. Bisognerebbe poter rotare l'immagine affinche' la perpendicolarita' della linea del fuorigioco dimostri o meno l'errore dell'assistente guardalinee. Per quanto riguarda la/le prestazione/i della squadra c'e' da dire che da 70'-78' la Cremo' ha giocato con "3/4 punte" ma e' stato inutile.

      Rispondi

    • Mino

      2019/10/31 - 10:10

      @simone. Probabilmente hai ragione nell'affermare che la foto del fermo immagine potrebbe anche falsare l'effetto ottico e di solito la linea del fuorigioco viene tracciata perpendicolarmente all'immagine della reale posizione dei giocatori in campo e non in/con prospettiva, come nel caso del fermo immagine sopracitato. Tuttavia, osservando la line di confine tra la fascia di erba scura e quella

      Rispondi