il network

Venerdì 15 Novembre 2019

Altre notizie da questa sezione


CALCIO, SERIE B

Cremonese, pareggio amaro: col Frosinone è 1-1

I grigiorossi recriminano per il gol annullato a Valzania al 94', secondo pari in rimonta per Baroni

Cremonese - Frosinone 1-1

CREMONA (27 ottobre 2019) - Secondo pareggio in rimonta per la Cremonese da quando Baroni siede sulla panchina grigiorossa. Frosinone in vantaggio con Dionisi (bella azione), poi il gol (bellissimo) dell'1-1 di Palombi. Proteste della Cremonese per un gol annullato a Valzania (per fuorigioco di Deli) che strozza in gola l'urlo di esultanza dello Zini.

  • Finisce 1-1
  • 94' GOL ANNULLATO ALLA CREMONESE - Botta di Valzania dal limite dell'area che non lascia scampo a bardi, esplode lo Zini, ma l'arbitro annulla dopo un consulto per la posizione irregolare di Deli che disturba la visuale a Bardi. Proteste vibranti della Cremonese
  • 90' cinque minuti di recupero
  • 89' la Cremonese ci crede: tiro alto di Deli
  • 86' cambio Cremonese: Deli per Soddimo
  • 85' cambio Frosinone: Maiello per Rohden
  • 84' GOL DELLA CREMONESE - Strepitoso gol di Palombi che con un imperioso stacco di testa su cross di Mogos insacca alla spalle di Berardi
  • 80' due occasione per la Cremonese, il Frosinone si salva e per due volte (anticipato Ciofani su punizione e corner) il pallone finisce in angolo
  • 79' cambio Cremonese: Palombi per Kingsley
  • 79' cambio Frosinone: Novakovich per Dionisi
  • 72' GOL DEL FROSINONE - Brutto passaggio di Mogos che si fa intercettare il pallone a centrocampo e il Frosinone riparte, Haas serve Beghetto, gran pallone per Dionisi che non sbaglia
  • 69' opportunità per il Frosinone, Beghetto - servito da una sventagliata di Ciano - si libera di Mogos con il controllo e va al tiro a giro dal vertice sinistro del'area: palla fuori
  • 67' clamorosa occasione per la Cremonese: spettacolare girata di Soddimo nel cuore dell'area su calcio d'angolo, strepitosa parata di Bardi che si allunga sulla sua destra e respinge
  • 65' cambio Cremonese: Ciofani per Ceravolo
  • 65' ammonito Zampano (Frosinone)
  • 64' Cremonese in attacco, tiro alle stelle di Castagnetti
  • 61' ghiotta opportunità per il Frosinone con una punizione dal limite: lo specialista Ciano ira all'angolino, tiro non potente e Ravaglia ci arriva
  • 54' ribaltamenti continui: ora è il Frosinone ad affacciarsi dalle parti di Ravaglia con un tiro di Ciano bloccato dal portiere
  • 51' bella azione della Cremonese con una accelerata di Bianchetti che si incunea in area e crossa, Soddimo controlla ma la difesa della Frosinone libera. L'azione continua con un altro cross di Castagnetti, Soddimo non riesce a tenere il pallone in campo
  • 47' ribaltamento di fronte immediato, Ciano mette un gran pallone per Haas che supera Ravaglia con un bel tocco, ma il pallone è sul fondo di pochissimo
  • 47' mischia in area del Frosinone, nulla di fatto per la Cremonese
  • Secondo tempo
  • Fine primo tempo Dopo un avvio molto promettente della Cremonese che costruito ottime occasioni, la partita ha perso progressivamente ritmo. Il Frosinone ha anche avuto un paio di opportunità interessanti, ma nel complesso si sono viste poche palle gol
  • 45' la Cremonese prova a chiudere in attacco: mischia in area su angolo, nulla di fatto
  • 37' risposta della Cremonese: Mogos va al tiro da una ventina di metri, defilato sulla destra, Bardi riesce a trattenere il pallone sia pur con un piccolo brivido
  • 34' buon momento del Frosinone: Ciano cerca di piazzare di sinistro da dentro l'area, Ravaglia c'è e respinge
  • 33' Frosinone vicino al gol: da una rimessa laterale in attacco per la Cremonese, Dionisi fa tutto il campo palla al piede, i difensori grigiorossi recuperano e l'attaccante cerca di sorprendere Ravaglia con un sinistro da lontano; palla fuori di nulla
  • 30' occasione per la Cremonese con un colpo di testa di Ceravolo tra le braccia del portiere
  • 28' Frosinone in attacco con un tiro velleitario di Dionisi che finisce abbondantemente oltre la traversa
  • 25' adesso le squadre hanno abbassato il ritmo: sembra essere più in palla la Cremonese che a sprazzi crea qualche problema alla difesa del Frosinone
  • 20' la Cremonese non sta rischiando nulla
  • 10' splendida ripartenza della Cremonese, tre contro due, condotta da Soddimo che porta palla puntando con decisione la porta, arrivato a 18 metri lascia partire un gran tiro che il portiere riesce a respingere in qualche modo. Soddimo avrebbe forse potuto allargare il pallone su Kingsley che aveva accompagnato bene il contropiede
  • 6' Cremonese molto aggressiva in questa prima fase
  • 3' occasione Cremonese: Kingsley serve Soddimo due metri fuori dall'area spalle alla porta, uno degli ex della gara stoppa di petto e si gira, tiro al volo fuori di poco. Gran giocata
  • 2' buon inizio per la Cremonese: incursione di Valzania sulla sinistra, cross sbilenco
  • Fischio d'inizio
  • ULTIME DAL CAMPO - Nella Cremonese problemi per Agazzi, tra i pali va Ravaglia che arriva alla centesima presenza in maglia grigiorossa

IL TABELLINO
Cremonese (3-5-2): Ravaglia; Caracciolo, Bianchetti, Ravanelli; Mogos, Kingsley (79' Palombi), Castagnetti, Valzania, Migliore; Soddimo (86' Deli), Ceravolo (65' Ciofani). A disposizione: De Bono, Volpe, Renzetti, Zortea, Boultam, Deli, Palombi, Ciofani, Terranova, Gustafson. All. Baroni.
Frosinone (3-5-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Capuano; Zampano, Rohden (85' Maiello), Gori, Haas, Beghetto; Ciano, Dionisi (79' Novakovich). A disposizione: Iacobucci, Bastiaello, Maiello, Citro, Salvi, Novakovich, Matarese, Tribuzzi, Vitale, Szyminskyi, Kranjc, Eguelfi. All. Nesta.
Rete: 72' Dionisi, 84' Palombi.
Arbitro: Ghersini di Genova (assistenti Raspollini di Livorno e Annaloro di Collegno, quarto Amabile di Vicenza).
Note - Ammonito Zampano

CLASSIFICA: Crotone e Benevento p.18; Empoli 16; Salernitana, Perugia e Ascoli 15; Chievo 14; Cittadella e Pescara 13; Venezia, Pordenone, Entella e Cremonese 12;  Pisa, Spezia e Frosinone 10; Cosenza 8; Livorno e Juve Stabia 7; Trapani 6

27 Ottobre 2019

Commenti all'articolo

  • Mino

    2019/10/27 - 23:11

    Signor Baroni, vedo un'interessante analogia fra il suo operato e "la festa del salame" in corso di svolgimento a Cremona! Soddimo non e' una punta ed insistere su Ceravolo "errante per il campo", e' come giocare senza attacco, A quando Ciofani e Palombi saranno della partita fin dall'inizio? Il campionato prosegue ma la Cremo' non tiene il passo, ed a Benevento sara' ancora piu' dura se non cambiera' modulo e formazione, specialmente la davanti.

    Rispondi