il network

Sabato 20 Luglio 2019

Altre notizie da questa sezione


VOLLEY

Casalmaggiore, adesso la sabbia
Vbc, arriva la schiacciatrice Scuka

Ricca giornata di presentazioni: sabato parte Legavolley Summer Tour, novità importante per la formazione indoor

Casalmaggiore, adesso la sabbia: arriva schiacciatrice Scuka

VESCOVATO (3 luglio 2019) - Conferenza stampa ricca di presentazioni quella che si è tenuta oggi presso la sede di Apis, title sponsor di tutte le iniziative della Vbc Casalmaggiore sino al 31 agosto e della formazione di Sand Volley che da sabato prenderà parte per il quinto anno al Legavolley Summer Tour alla caccia di quel tricolore cucito sul petto nella passata edizione.

La priorità è stata data proprio alla squadra allenata da Carmen Turlea e Nicola Bolzoni e composta quest'anno dalla palleggiatrice Giulia Gennari, da Francesca Della Rosa, schiacciatrice nota al pubblico cremonese per aver vestito la maglia della Chromavis Abo Offanengo nella passata stagione, Valentina Zago, Kenia Carcaces, Svetlana Stoyanova, decana del sand volley avendo sempre accompagnato la Vbc sulla sabbia dei litorali italiani, e Rebecca Piva, classe 2001 fresca di passaggio dall'Idea Volley (B2) all'Igor Volley, formazione giovanile di Novara che affronta la B2.

Sabato a Vasto, con in palio la Coppa Italia, le ragazze di coach Turlea affronteranno il match inaugurale alle 10.30 contro Baronissi mentre a chiudere il girone a tre ci sarà Busto Arsizio. In base all'esito dei due match Stoyanova e socie approderanno o allo spareggio per le semifinali sabato pomeriggio o direttamente alle finali di domenica contro una tra Brescia, San Giovanni Marignano e Monza. Aldilà dell'auspicio espresso da tutte le ragazze della formazione rosa, ovvero quello di vincere il maggior numero di trofei possibili (Coppa Italia questo weekend a Vasto, Supercoppa Italiana il 13-14 luglio a Riccione e Scudetto il 20-21 luglio a Lignano Sabbiadoro) è stato il vice coach Nicola Bolzoni a spendere qualche parola in più. "Il Sand Volley è molto diverso dal volley indoor perchè il fondo, di sabbia, implica stacchi diversi e le condizioni esterne, vento, sole e caldo, impongono adattamenti importanti. Noi ce la metteremo tutta". Luciano Bregalanti, presidente dg di Apis ha aggiunto: "Noi ce l'abbiamo messa tutta e speriamo di ottenere i successi della passata stagione. La passione e la disponibilità non mancano confidando sia di buon auspicio anche nell'indoor".

E' stato dunque il momento del volto nuovo della formazione indoor con il nome già caldissimo di Lana Scuka (con spoiler annesso su facebook da parte dell'ex Pomì Tina Lipicer) che è diventato ufficiale. Slovena, classe '96, la schiacciatrice ex Filottrano torna in Italia dopo una stagione a Nova Gorica. "Sono molto contenta di essere qui - ha attaccato la nuova schiacciatrice dell'E' Più Pomì in un ottimo italiano - volevo fortemente tornare in Italia e farlo in una squadra che puntasse ad essere tra le prime del campionato. Spero di imparare molto dal coach e dalle mie compagne di squadra. Il campionato italiano è il più bello e difficile del mondo e non vedevo l'ora di poter tornare a confrontarmi con questo livello. Tina Lipicer mi ha parlato molto bene di Casalmaggiore e spero che si possa far molto bene quest'anno".

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

03 Luglio 2019