il network

Martedì 26 Gennaio 2021

Altre notizie da questa sezione


CORONAVIRUS. LA PREVENZIONE

Fase Uno partita all’Oglio Po: prime dosi a 276 dipendenti

Anche il Casalasco ingrana. Si prosegue fino a mercoledì. Saranno interessati medici di base e volontari

Fase Uno partita all’Oglio Po: prime dosi a 276 dipendenti

CASALMAGGIORE (8 gennaio 2021) - Si respirava aria di trepidazione e una certa agitazione positiva ieri, tra i corridoi dell’ospedale Oglio Po. Il V-Day è stato accolto da tutti con una certa soddisfazione. La zona dei vaccini è stata individuata al piano terra, dove vi sono i poliambulatori e normalmente vengono fatti i prelievi. Il via vai di persone era sostenuto, tra persone in prenotazione e semplici curiosi che volevano per qualche istante capire cosa stesse accadendo. Nel resto dell’ospedale tutta l’attività si è svolta regolarmente. Le operazioni si sono svolte sotto l’occhio attento di Daniela Ferrari, dirigente medico del presidio, che ha coordinato i colleghi e l’avvio delle somministrazioni. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

07 Gennaio 2021