il network

Venerdì 30 Ottobre 2020

Altre notizie da questa sezione

Blog


CASALMAGGIORE

Patto sulla sicurezza, dieci telecamere in città

Progetto di ampliamento della videosorveglianza. Ora si punta ai fondi dei bandi

Patto sulla sicurezza, dieci telecamere in città

CASALMAGGIORE (15 ottobre 2020) - Il Comune punta a potenziare il sistema di videosorveglianza con nuove telecamere in aggiunta a quelle già installate e per questo ha attivato la procedura per il reperimento delle risorse economiche necessarie: ora si punta ai fondi dei bandi.
L’iniziativa è stata presentata ieri mattina dal sindaco Filippo Bongiovanni, affiancato dal comandante della polizia locale Silvio Biffi. Martedì la giunta comunale ha approvato il progetto «Città in sicurezza» che «prevede l’installazione di telecamere in punti particolarmente sensibili, delineati dalla nostra polizia locale sentendo anche i carabinieri. L’intervento costa 88.375,42 euro, Iva inclusa, di cui 64 mila per lavori e forniture. Ventimila sono a carico del Comune, 68.375 vengono chiesti come cofinanziamento al ministero». Se Casalmaggiore non venisse finanziato subito, potrebbe esserlo l’anno prossimo. Se arriveranno le risorse, il tempo per la messa in opera del sistema è stimato in quattro mesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

14 Ottobre 2020