il network

Martedì 22 Ottobre 2019

Altre notizie da questa sezione


7 luglio 1957

Kruscev ha pronunciato a Leningrado la prima requisitoria contro gli epurati

Nella città dove nel 1917 la “giovane guardia” iniziò la rivoluzione

Kruscev ha pronunciato a Leningrado la prima requisitoria contro gli epurati

Malenkov accusato di avere organizzato il famoso processo all'ex-ministro della sicurezza Abakumov fucilato nel 1954: la gravissima imputazione preludia all'azione giudiziaria contro l'"allievo di Stalin,,

Anche il Presidente Bulganin interviene nella condanna pubblica contro Molotov, Kaganovic e Scepilov

Leningrado ha festeggiato oggi il 250° anniversario della sua fondazione; in questa città dove iniziò la «Rivoluzione d'Ottobre» nel 1917 si sono oggi dati convegno i dirigenti bolscevichi, Kruscev, Bulganin, Voroscilov, Shvernik e Katerina Furtseva i quali hanno sferrato il primo massiccio attacco al «gruppo antipartito» di Molotov, Kaganovic, Malenkov e Scepilov, denunciati in numerosi comizi come nemici del regime.

Contro Malenkov, in particolare, si è levata l'imputazione di aver prese parte alla macchinazione del famigerato «caso di Leningrado»: un'accusa che sembra preludere all'azione giudiziaria contro l'«allievo di Stalin». Va comunque rilevato che la requisitoria politica pronunciata oggi da Kruscev contro i quattro epurati non ammette appello: le accuse sono gravissime e, per un Paese a regime dittatoriale come la Russia, le ipotesi non possono essere che terribili per gli ex-esponenti della «Vecchia Guardia»

04 Luglio 2019