il network

Domenica 18 Aprile 2021

Altre notizie da questa sezione


CORONAVIRUS. LA SCUOLA

Covid: Galli, un errore riaprire subito le scuole

L'infettivologo primario del Sacco di Milano: "Serve un aprile sacrificato. La normalità? Se va bene nel 2022"

Covid: Galli, un errore riaprire subito le scuole

MILANO (3 aprile 2021) - Massimo Galli, professore ordinario di Malattie infettive all’Università di Milano e primario all’ospedale Sacco, in un’intervista alla Stampa, parla di «un inizio anno complicato che segue un 2020 ancor più difficile». Galli ritiene che «i continui tira e molla» non aiutino. «Mi riferisco per esempio alla trovata della riapertura delle scuole dopo Pasqua - spiega -: pur comprendendo tutte le difficoltà delle famiglie, prima di maggio sarebbe un errore" Il ministro Speranza a suo avviso «ha totalmente ragione. La vaccinazione sta ripartendo e se si riuscisse a intensificarla mantenendo le chiusure per un mese cambierebbe lo scenario». Galli si dice quindi fiducioso sul miglioramento della campagna vaccinale, «ma guardando ad altri Paesi mi rendo conto che non è mai abbastanza. Siamo in ritardo, anche se si sta facendo ogni sforzo possibile per recuperare». «Se vogliamo portare avanti la vaccinazione, evitare problemi negli ospedali, diminuire il rischio di varianti e preparare un’estate come quella dell’anno scorso, dobbiamo imporci un serio e sacrificato mese di aprile», afferma l’esperto. Alla domanda su quando torneremo alla totale normalità, risponde: «Se va bene nel 2022. Due saranno i fattori determinanti: il mutamento del virus nel tempo e la nostra capacità di vaccinare tutto il mondo». Quando saremo tutti vaccinati potremo togliere le mascherine? «L'attuale vaccinazione ci protegge dalla forma grave della malattia - ribatte -, ma si iniziano a vedere dei casi di reinfezioni blande anche nei vaccinati», quindi «con il tempo e altri vaccini forse potremo toglierci le mascherine». (ANSA)

03 Aprile 2021

Commenti all'articolo

  • giuseppe

    2021/04/03 - 17:39

    E' da più di un anno che si fanno sacrifici!! Ma Lei ha per caso figlia o nipote di 7 anni che fa la CAD non credo altrimenti non direbbe che e' sbagliato tornare a scuola per Questi poveri bambini!! Il danno che gli state provocando è enorme!! Invece di lamentarvi che non arrivano i vaccini l'unica cosa che sapete dire sono chiusure chiusure chiusure!!!

    Rispondi

    • M

      2021/04/04 - 08:03

      Per non parlare degli adolescenti reclusi da mesi davanti ad un monitor

      Rispondi