Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASTELVETRO

Tentato furto, cerca di scappare con un carrello da 900 euro

Al centro commerciale Verbena un uomo straniero cerca di passare la cassa senza pagare ma viene visto dagli addetti. Arrestato dai carabinieri

Elisa Calamari

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

09 Aprile 2022 - 15:58

Carabinieri, sei arresti in tre diverse operazioni

Un'auto dei carabinieri

CASTELVETRO - Probabilmente voleva fare scorta di cibo e bevande in vista delle festività pasquali, di sicuro ha riempito il carrello con generi di ogni tipo per circa 900 euro di valore. Peccato che è passato dalla cassa senza fermarsi a pagare, non sfuggendo però allo sguardo attento degli addetti del supermercato Bennet e in particolare di una cassiera che prima ha tentato (invano) di fermarlo e, infine, ha allertato i carabinieri. Che dopo gli accertamenti, hanno disposto l’arresto dell’uomo di nazionalità straniera.

L’episodio è storia di ieri verso l’ora di pranzo e al punto vendita del centro commerciale Verbena, in località Fornace, è tempestivamente arrivata una pattuglia dell’Arma di Monticelli al comando del maresciallo Alessandro Rigliaco. I militari grazie alle indicazioni dei dipendenti hanno individuato l’uomo, dell’Est Europa, che non ha dunque avuto il tempo di spostare la merce dal carrello all’auto. Non ha saputo fornire spiegazioni convincenti e per lui, dopo la tappa in caserma, sono così inevitabilmente scattate le manette e la conseguente segnalazione alla Procura. Il materiale che ha tentato di sottrarre – con alcuni pezzi particolarmente costosi a giudicare dal totale del conto non pagato – è stato restituito al supermercato castelvetrese. E la vicenda, visto luogo e orario, non è passata inosservata.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400