Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

EMERGENZA CORONAVIRUS

"Lockdown per i non vaccinati" : la proposta degli anestesisti

Il presidente Vergallo: "Non basta aumentare all’infinito i posti di terapia intensiva e area medica, servono misure più drastiche"

Agenzia Ansa news

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

19 Dicembre 2021 - 19:59

"Lockdown per i non vaccinati" : la proposta degli anestesisti

ROMA - La soluzione per affrontare «la prevedibile crescita dell’ondata pandemica non sta nell’aumentare all’infinito i posti di terapia intensiva e area medica, bensì nell’adottare misure di contenimento sociale più drastiche per frenare la circolazione del virus, come il lockdown stringente per i non vaccinati». Lo sottolinea all’ANSA Alessandro Vergallo, presidente dell’Associazione anestesisti rianimatori ospedalieri italiani (Aaroi). «Abbiamo poco tempo per agire con misure più restrittive e prevenire un aumento di casi e ricoveri. Al contrario, c'è stato un allentamento dei comportamenti prudenti, anche per l’avvicinarsi delle feste».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400