Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

IN LOMBARDIA

Ricambio generazionale: 6,4 milioni a nuove aziende under 40

In provincia di Cremona le imprese sono 6: destinati 240 mila euro. L'assessore Rolfi: «Siamo la prima regione agricola d'Italia e abbiamo il dovere di anticipare il futuro»

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

05 Novembre 2021 - 16:40

Ricambio generazionale:  6,4 milioni a nuove aziende under 40

MILANO - "Siamo la prima regione agricola d'Italia e abbiamo il dovere di anticipare il futuro. Il ricambio generazionale è uno dei passaggi fondamentali. Oggi destiniamo 6,4 milioni di euro a 139 ragazze e ragazzi che hanno deciso di aprire una azienda agricola o di subentrare a una attività già esistente". Lo ha detto l'assessore regionale lombardo all'Agricoltura Alimentazione e Sistemi verdi, Fabio Rolfi.

La Regione Lombardia, nell'ambito del Programma di sviluppo rurale, ha infatti destinato risorse per aziende agricole gestite da under 40.

"L'innovazione - ha aggiunto l'assessore - è la chiave per la sostenibilità ambientale e la sostenibilità economica delle imprese. I giovani possono portare nuove energie, nuove tecnologie, nuove idee a un comparto fondamentale per l'economia lombarda e italiana. Per questo la Regione ha deciso di raddoppiare i premi di insediamento: sono passati da 20.000 a 40.000 euro per le aziende di pianura e da 30.000 a 50.000 euro per quelle di montagna".

"Sono 1.280 le aziende agricole giovani - ha ricordato l'assessore - che sono nate grazie a un contributo di 35 milioni della Regione Lombardia in questi cinque anni. Con il Piano Lombardia abbiamo anche investito 5 milioni per ammodernare le attrezzature degli istituti tecnici agrari". "Non servono solo fondi per l'avviamento - ha concluso Rolfi - ma anche un serio intervento sulla formazione, per macchinari e tecniche che cambiano con grande velocità".

AZIENDE FINANZIATE PER PROVINCIA E IMPORTO DESTINATO

Bergamo: 34 aziende, 1.630.000 euro

Brescia: 32 aziende, 1.470.000 euro

Como: 6 aziende, 300.000 euro

Cremona: 6 aziende, 240.000 euro

Lecco: 2 aziende, 100.000 euro

Lodi: 2 aziende, 80.000 euro

Mantova: 13 aziende, 520.000 euro

Milano: 1 azienda, 40.000 euro

Monza e Brianza: 6 aziende, 250.000 euro

Pavia: 7 aziende, 300.000 euro

Sondrio: 28 aziende, 1.400.000 euro

Varese: 2 aziende, 90.000 euro.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400