il network

Lunedì 14 Ottobre 2019

Altre notizie da questa sezione


EDIZIONE 2019-2020

La Provincia a scuola, boom di adesioni

Sono 162 le classi che hanno aderito al progetto Il quotidiano in classe con il quale i giornali diventano un vero e proprio testo scolastico. Presentazione in grande stile a Firenze con l'Ad di Apple Tim Cook

La Provincia a scuola, boom di adesioni

Il presidente della Rai Marcello Foa con il direttore de La Provincia Marco Bencivenga

CREMONA (3 ottobre 2019) - Sono 162 le classi della città e della provincia che aderiscono al progetto Il quotidiano in classe, con il quale i giornali diventano un vero e proprio testo scolastico. Il numero di classi coinvolte era di 115 una settimana fa, ma l’adesione de La Provincia nel novero delle 16 testate locali e nazionali lette e commentate dagli studenti ha messo il turbo alla partecipazione, con un incremento del 40%. Martedì 8 prenderà il via l’edizione 2019-2020 del progetto che è stata presentata oggi in grande stile a Firenze, alla presenza dell’amministratore delegato di Apple Tim Cook, l’erede di Steve Jobs. Sul palco anche il presidente dell’Osservatorio permanente giovani-editori, Andrea Ceccherini, che promuove l’iniziativa. Per La Provincia era presente il direttore Marco Bencivenga.

Il quotidiano in classe è un’iniziativa di media literacy per elevare il pensiero critico dei giovani, educandoli a riconoscere e valorizzare l’informazione di qualità riducendo i danni prodotti dalla diffusione delle fake news e delle verosimiglianze. L’iniziativa ha l’obiettivo di aiutare i giovani di oggi a diventare i cittadini di domani, sviluppando, attraverso la lettura critica e la consultazione di diverse fonti dell’informazione di qualità, sia digitale che cartacea, quello spirito critico e quel senso civico che rende l’uomo libero. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI, FOTO E VIDEO

03 Ottobre 2019